Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ANKARA - E' salito a 31, con altre 11 persone fermate ad Ankara, il numero degli individui arrestati oggi in Turchia perché ritenuti coinvolti in attività terroristiche attribuite all'organizzazione islamica al Qaida.
Lo ha reso noto l'agenzia turca Anadolu precisando che nel corso degli arresti effettuati oggi in contemporanea sia nella città di Adana, nella regione orientale del Paese, sia nella capitale, sono state rinvenute e sequestrate armi (tra cui vari fucili mitragliatori Kalashnikov) e munizioni oltre ad un'imprecisata quantità di documenti definiti "sospetti" dalla polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS