Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ANKARA - I cadaveri di quattro fratellini di età dai 6 agli 11 anni sono stati trovati oggi nel congelatore di un'abitazione della cittadina di Tavsancali, nel centro della Turchia. Secondo le autorità locali con tutta probabilità si è trattato di un incidente.
"I bambini - ha spiegato il sindaco della località, Huseyin Baysal - usciti di casa per giocare dopo aver fatto colazione, sono entrati nel congelatore di una casa abbandonata, la cui porta si è poi richiusa e bloccata" prendendoli in trappola.
Il congelatore non era in funzione e i fratellini, figli di un pastore, sono morti asfissiati, secondo quanto ha dichiarato il sindaco alla rete tv Ntv.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS