Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono 609 le persone arrestate nell'ultima settimana in Turchia con accuse di "terrorismo". Lo rende noto il ministero dell'Interno di Ankara.

Tra queste, 572 sono accusate di far parte della presunta rete golpista di Fethullah Gulen e 36 di legami con il Pkk curdo, mentre un altro sospetto è finito in carcere per supposta affiliazione all'Isis. Complessivamente, le persone fermate sono state oltre 1.600, un migliaio delle quali poi rilasciate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS