Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È salito a 12 il numero dei fermati dalla polizia turca per l'attentato di domenica scorsa con un'autobomba che ha ucciso 37 persone nel centro di Ankara.

Lo riporta l'agenzia statale Anadolu, citando fonti delle indagini. Tre sono i sospetti finiti in manette ad Ankara, altri 4 a Sanliurfa - dove gli attentatori si sarebbero procurati il veicolo usato per l'attacco - 3 a Tekirdag, 1 a Diyarbakir e un altro a Gaziantep. Tra i fermati, confermano gli esami del Dna, ci sono familiari di primo grado di almeno uno dei 2 presunti kamikaze.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS