Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo il blitz con lacrimogeni e cannoni ad acqua compiuto nella tarda serata di ieri per entrare nella sede di Istanbul del più diffuso quotidiano di opposizione, Zaman, la polizia turca ha posto stamani delle barricate all'ingresso.

Le forze dell'ordine vogliono così impedire il ritorno dei sostenitori del giornale, commissariato con l'accusa di "propaganda terroristica" per il presunto "stato parallelo" di Fethullah Gulen, ex alleato diventato nemico giurato del presidente Recep Tayyip Erdogan. Inoltre, un cordone di polizia tiene lontani i manifestanti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS