Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le forze anti-sommossa hanno dato l'assalto la notte scorsa ai locali della facoltà di lingue straniere dell'Università di Smirne occupata dagli studenti da alcuni giorni ed hanno arrestato 38 persone, riferisce la stampa turca. Gli studenti avevano occupato la facoltà per protestare contro la presenza della polizia nel campus.

In base ad un recente decreto del governo del premier Recep Tayyip Erdogan la polizia ha sostituito le guardie private all'interno dei campus universitari turchi dall'inizio dell'anno accademico. Le forze antisommossa hanno investito l'edificio nel cuore della notte, con l'appoggio anche di elicotteri, riferisce l'agenzia Dogan, ed hanno arrestato i 38 studenti presenti.

SDA-ATS