Tutte le notizie in breve

Le autorità turche hanno interrotto le attività nel Paese di 4 ong internazionali, adducendo ragioni di "sicurezza nazionale". Lo riporta il quotidiano turco Hurriyet.

Le ong interessate sono l'italiana Cosv (Coordinamento delle organizzazioni per il servizio volontario), le americane Mercy Corps e Bsa (Business Software Alliance Incorporation) e la britannica Inso (International Ngo Safety Organization).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve