Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due colpi di mortaio sparati da zone nel nord della Siria controllate dall'Isis hanno raggiunto stamani la provincia sudorientale turca di confine di Kilis, ferendo 3 persone. Lo riferiscono agenzie locali.

Uno dei proiettili katiuscia ha colpito un'abitazione di rifugiati siriani, ferendone 2, mentre il secondo è esploso in strada, ferendo un passante. Le scuole della zona sono state evacuate.

Dall'inizio dell'anno 4 persone sono rimaste uccise e altre 4 ferite in episodi analoghi, a cui l'esercito turco ha sempre risposto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS