Navigation

Turchia: consorte Erdogan con velo a ricevimento parlamento

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2012 - 17:54
(Keystone-ATS)

In Turchia il velo islamico ha fatto un altro simbolico ma rilevante passo in avanti: per la prima volta da quando è andato al potere quasi dieci anni fa, il premier turco Recep Tayyip Erdogan ha partecipato ieri al ricevimento per l'anniversario della nascita del Parlamento ad Ankara assieme alla consorte che porta il velo. Lo riferisce l'emittente Ntv.

Indossare il velo nel parlamento turco è vietato. La politica interna turca dell'ultimo quindicennio è connotata in parte dalla riscoperta e valorizzazione dell'anima musulmana del paese da parte del premier Erdogan. E numerosi sono gli attriti fra gli ambienti laici difesi dalla casta militare, un tempo golpista ma ormai dichiaratamente domata, e quelli islamici rappresentati dal partito Akp del premier, impegnato a guadagnare al conservatorismo religioso sempre maggiori spazi nella società.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?