Il Consiglio per l'alta educazione turco (Yok) ha chiesto le dimissioni dei 1.577 "decani" delle università della Turchia, e non dei "rettori".

Lo precisano i media locali, spiegando che si tratta di ruoli di vertice - ma comunque distinti rispetto a quello dei rettori - all'interno degli atenei.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.