Tutte le notizie in breve

Non ci sono sopravvissuti tra le 12 persone che erano a bordo dell'elicottero precipitato stamani in una zona montuosa della provincia sudorientale turca di Tunceli. Immagine simbolica d'archivio.

KEYSTONE/AP/CAVIT OZGUL

(sda-ats)

Non ci sono sopravvissuti tra le 12 persone che erano a bordo dell'elicottero precipitato stamani in una zona montuosa della provincia sudorientale turca di Tunceli. Lo riporta Hurriyet.

Le vittime sono 7 poliziotti, 1 giudice, 1 sottufficiale dell'esercito e altri 3 funzionari in servizio per il referendum di domenica scorsa sul presidenzialismo, secondo quanto reso noto dalla prefettura locale. In base alle prime informazioni, si precisa, l'incidente appare dovuto "alle cattive condizioni atmosferiche". Il segnale dell'elicottero Sikorsky S-70 Blackhawk è stato perso circa 10 minuti dopo la sua partenza, alle 11.40 locali di stamani (le 10.40 in Svizzera). I soccorsi sarebbero stati resi particolarmente difficili dalla fitta nebbia presente nella zona.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve