Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Con tutto quello che sta accadendo non può esserci la possibilità che lo stato d'emergenza venga tolto" in Turchia. "Finirà quando questa questione" della lotta a Feto (la presunta rete golpista di Fethullah Gulen, ndr) "sarà completamente risolta".

Lo ha detto il presidente Recep Tayyip Erdogan, anticipando una probabile nuova estensione dello stato d'emergenza in vigore da un anno, a una settimana dalla scadenza prevista.

"Porremo certamente fine alla sua esecuzione una volta che le necessità legate alla lotta al terrorismo saranno rimosse", ha aggiunto, facendo riferimento ai "gulenisti" e al Pkk curdo.

"È quindi possibile che lo stato d'emergenza venga tolto in un futuro non troppo lontano, anche se lo stiamo già mettendo in atto in un'area molto limitata", ha concluso Erdogan.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS