Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Esce in Turchia la prima rivista gay del paese, 'GayMag', o 'GM', con l'intenzione, assicura il direttore Emir Akgun, di "rompere tutti i tabù". La comunità gay in Turchia, un paese prevalentemente musulmano sunnita, governato da 12 anni dal premier islamico Recep Tayyip Erdogan, è tuttora vittima di discriminazioni.

In copertina del primo numero di GM c'è la star americana Mariah Carey, intervistata dalla rivista. 'GayMag' in un primo tempo sarà distribuita gratuitamente nella catena di librerie 'D&R', grazie al patrocinio di un sito di incontri. "Abbiamo scelto questa strategia per vedere quale diffusione possiamo raggiungere" ha spiegato Akgun alla rivista on line spagnola OcioGay.

Uno degli obiettivi della nuova pubblicazione, ha aggiunto, è contribuire a "fare uscire dall'armadio" gli omosessuali turchi, che finora non hanno avuto il coraggio di uscire allo scoperto. "Vogliamo aiutare tutti i giovani, in qualsiasi parte della Turchia, che sanno di essere gay, ma si nascondono e cercano un modo per ammetterlo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS