Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sei membri del partito curdo Hdp sono rimasti feriti questa mattina per un'esplosione avvenuta nella loro sede di Adana, nella Turchia meridionale. Tre di loro sarebbero in gravi condizioni. Lo riferiscono fonti dell'Hdp.

Lo scoppio sarebbe avvenuto a seguito dell'apertura di un pacco inviato all'ufficio del partito durante un meeting di coordinamento provinciale.

Non risultano invece feriti in un un'altra esplosione avvenuta a distanza di dieci minuti nella sede del partito a Mersin, a circa 80 km. In questo caso lo scoppio sarebbe seguito all'apertura di un pacco postale contenente un bouquet di fiori.

"Siamo convinti che gli episodi siano collegati", dicono dall'Hdp. Le esplosioni arrivano in un momento di crescenti tensioni in vista delle elezioni politiche del 7 giugno prossimo. Questo pomeriggio proprio a Mersin è previsto un comizio del candidato premier del partito, Selahattin Demirtas. "Il comizio si farà in ogni caso", assicurano dall'Hdp.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS