Tutte le notizie in breve

Una forte esplosione è avvenuta a Diyarbakir, "capitale" curda nel sudest della Turchia.

Secondo le prime ricostruzioni, la forte esplosione è avvenuta nei pressi di una stazione di polizia che ospita le unità antisommossa, nel quartiere di Baglar, intorno alle 10.45 locali (le 9.45 in Svizzera). Ha provocato almeno quattro feriti, di cui uno sarebbe in gravi condizioni, riporta la televisione privata Ntv.

Lo scoppio avrebbe causato anche danni a diversi edifici e veicoli parcheggiati nella zona.

Nel luogo dell'esplosione, precisano media locali, erano in corso lavori di riparazione di un mezzo blindato delle forze di sicurezza turche.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve