Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Momenti di panico alla fermata dell'autobus di una città turca quando un uomo che indossava il chador, il tradizionale velo islamico che copre testa e corpo, è stato scambiato per kamikaze e subito denunciato alla polizia.

L'incidente, riporta il quotidiano turco Zaman nella sua versione online, è avvenuto nella provincia di Ordu, sul Mar Nero.

I passanti alla fermata dell'autobus si sono insospettiti quando hanno sentito l'uomo parlare al telefono e si sono resi conto che sotto al chador non si nascondeva una donna. E, invece, erano tutt'altro che sanguinarie le ragioni del travestimento: l'uomo ha confessato alla polizia di avere un appuntamento con la sua amante e di essersi nascosto dietro il velo per non essere scoperto dalla moglie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS