Navigation

Turchia: incidente bus, uno svizzero morto, 19 feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 aprile 2012 - 19:36
(Keystone-ATS)

Uno svizzero morto e altri 19 feriti, due dei quali in gravi condizioni: è il bilancio di un incidente stradale avvenuto ieri tra Korkuteli e Antalya, nel sud della Turchia, che ha visto coinvolto un bus di turisti. Lo ha indicato il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), precisando che sei feriti sono tornati in patria oggi, mentre altri otto restano in Turchia ricoverati in ospedale.

La Guardia aerea svizzera di soccorso (REGA) ha inviato nella regione un velivolo-ambulanza, rientrato in Svizzera questa sera dopo le 19.00 con i sei svizzeri feriti, ha detto all'ats il portavoce della REGA Sascha Hardegger. Questi ha precisato che non è stato ancora deciso se la REGA manderà altri aerei. Occorrerà accordarsi in proposito con il DFAE, ha aggiunto. La REGA resta sul posto con un medico e un assistente sanitario.

L'incaricato d'affari e il console dell'ambasciata svizzera ad Ankara sono giunti ad Antalya, ha indicato il DFAE. In collaborazione con il console onorario svizzero sostengono le persone ferite nell'ambito della protezione consolare, in particolare per organizzare il rimpatrio, e sono in contatto con le autorità turche come anche con l'agenzia di viaggio che ha organizzato il tour.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?