Abdullah Öcalan "è pronto a fare un appello al Pkk perché deponga le armi". Lo ha detto Selahattin Demirtas, leader del partito filo-curdo Hdp che per la prima volta è entrato nel parlamento turco con il voto di domenica.

Per Demirtas l'appello del leader del Pkk Abdullah Öcalan, che sconta l'ergastolo nell'isola-prigione di Imrali, dovrebbe accelerare il processo di pace: "Capiamo la nostra responsabilità a riprenderlo da dove si è fermato, e vogliamo fare di più". L'Hdp chiederà nei prossimi giorni di poter incontrare Öcalan.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.