Navigation

Turchia: mancato golpe, almeno altri 28 arresti

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2010 - 16:51
(Keystone-ATS)

ANKARA - Almeno 28 persone, tra cui anche militari in servizio e in pensione, sono stati arrestati oggi dalla polizia turca in una vasta operazione condotta nell'ambito delle indagini sul Caso Ergenekon, una presunta organizzazione segreta nazionalista che avrebbe tentato di rovesciare l'esecutivo del Partito Giustizia e Sviluppo (Akp) del premier Tayyip Erdogan. Lo ha annunciato l'emittente privata Ntv.
Da parte sua, l'agenzia Anadolu riferisce che gli arresti sono stati effettuati in otto città e che l'operazione è tuttora in corso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?