Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In prima pagina, il quotidiano turco Yeni Safak, vicino al presidente Recep Tayyip Erdogan, accusa gli Stati Uniti per il tentativo di colpo di stato, che sarebbe stato finanziato dalla CIA attraverso una banca con sede in Nigeria.

Yeni Safak punta direttamente il dito contro il generale John F. Campbell, già comandante di una missione Nato in Afganistan e in pensione dallo scorso maggio.

Le accuse sono destinate a far salire ulteriormente la tensione tra Ankara e Washington, già alta in relazione alla richiesta di estradizione di Fethullah Gulen, considerato dalla Turchia la mente del fallito golpe.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS