Navigation

Turchia: migliaia in piazza Taksim, sfida a Erdogan

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 giugno 2013 - 20:03
(Keystone-ATS)

Migliaia di manifestanti sono tornati anche questa sera in Piazza Taksim a Istanbul, sfidando il premier Recep Tayyip Erdogan che la notte scorsa al rientro da una missione nel Maghreb ha intimato alle centinaia di migliaia di persone che lo hanno contestato negli ultimi 10 giorni di interrompere "immediatamente" la protesta.

A Taksim non sono più stati registrati incidenti da sabato scorso, quando la polizia è stata ritirata. Gli scontri più duri si sono verificati negli ultimi giorni ad Ankara.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.