Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Diciassette migranti sono morti nel naufragio di un barcone al largo del paradiso turistico di Bodrum, in Turchia. Lo riferisce l'agenzia ufficiale turca Anadolu, aggiornando un precedente bilancio che parlava di almeno 10 vittime.

L'agenzia precisa che 37 migranti si trovavano a bordo del barcone, probabilmente un gommone di circa 8 metri, colato a picco. La Guardia costiera ha salvato 20 persone.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS