Navigation

Turchia: neonata estratta viva a 48 ore dal sisma

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2011 - 15:08
(Keystone-ATS)

Una neonata di appena due settimane è stata estratta viva dalle macerie circa 48 ore dopo il sisma che ha devastato la provincia orientale di Van, in Turchia. Lo hanno reso noto fonti televisive turche.

La bimba si chiama Azra Karaduman: è stata immediatamente avvolta in una coperta e trasportata in ospedale tra le ovazioni degli altri superstiti.

I soccorritori hanno reso noto che anche la mamma e la nonna della neonata sono state estratte dalle macerie.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?