Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aviazione turca ha compiuto ieri nuovi raid contro obiettivi del Pkk curdo in nord Iraq. Lo rende noto l'esercito di Ankara, secondo cui i bombardamenti hanno preso di mira la regione montagnosa di Qandil, storica roccaforte dei ribelli, uccidendone almeno 4.

Dalla ripresa del conflitto, nel luglio 2015, la Turchia compie regolarmente incursioni aeree in Iraq per colpire il Pkk.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS