Tutte le notizie in breve

L'aviazione turca ha compiuto oggi nuovi raid contro obiettivi del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) nel sudest della Turchia e nell'Iraq settentrionale, dopo quelli di ieri al confine tra Iraq e Siria.

Lo fanno sapere le forze armate di Ankara, secondo cui i bombardamenti hanno colpito la provincia turca di Hakkari e la regione irachena di Zap, uccidendo dodici ribelli e distruggendo almeno tre rifugi.

I raid odierni sono stati rivolti contro le roccaforti storiche del Pkk, a differenza di quelli di ieri, che per la prima volta hanno preso di mira la zona di Sinjar, più a ovest nella regione autonoma del Kurdistan iracheno, dove Ankara ritiene che i ribelli stiano creando nuove basi.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve