Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'autorità turca per le telecomunicazioni (Tib) ha bloccato l'accesso al sito dell'agenzia di stampa filo-governativa russa Sputnik. Secondo l'ente di controllo, si tratta di una "misura amministrativa", contro cui si potrà ricorrere in tribunale.

Sul suo account Twitter, che non risulta invece bloccato, Sputnik sostiene che la decisione "non è stata notificata" prima dell'esecuzione, precisando che al momento si tratterebbe di un "blocco temporaneo". I rapporti tra Mosca e Ankara sono ai ferri corti dall'abbattimento il 24 novembre del jet russo al confine con la Siria.

In Turchia migliaia di siti web e account Twitter ritenuti anti-governativi - soprattutto curdi - sono oscurati. In passato, Ankara ha più volte bloccato anche l'accesso a Twitter e YouTube.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS