Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Hpg, milizia armata del Pkk curdo, ha rivendicato l'autobomba che ieri ha ucciso 7 poliziotti e ferito 27 persone, tra cui 14 civili, vicino alla stazione dei bus di Diyarbakir, principale città curda del sud-est della Turchia.

Secondo quanto riferisce la Cnn Turk, le indagini hanno portato finora all'arresto di 9 persone sospettate di aver preso parte all'organizzazione dell'attacco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS