Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia turca ha disperso una manifestazione organizzata nel tardo pomeriggio a Istanbul in solidarietà con le vittime della strage di Suruc, al confine con la Siria, dove stamane 30 persone sono rimaste uccise in un attacco kamikaze dell'Isis.

Secondo quanto riferiscono media locali, le forze di sicurezza sono intervenute con cannoni ad acqua e proiettili di gomma nel centralissimo viale Istiklal, nei pressi del liceo di Galatasaray.

Diversi cortei pro-Suruc sono stati organizzati in tutta la Turchia. Scontri tra manifestanti e forze dell'ordine sono stati registrati anche in alcune città del sud-est a maggioranza curda.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS