Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un momento degli scontri tra polizia e studenti

KEYSTONE/AP

(sda-ats)

Scontri tra polizia e manifestanti si sono verificati stamani al campus Cebeci dell'università di Ankara, dove studenti e professori avevano organizzato un corteo per protestare contro le ultime epurazioni in Turchia di 330 accademici.

Secondo l'agenzia Dogan, la tensione è salita in particolare quando è stato impedito di unirsi alla protesta ad alcuni deputati del principale partito di opposizione al presidente Recep Tayyip Erdogan, il socialdemocratico Chp.

Gli agenti hanno respinto i manifestanti con gas lacrimogeni e proiettili di plastica. Almeno 3 studenti e 2 docenti sono stati fermati.

Dal fallito golpe del 15 luglio, sono quasi 5000 gli accademici turchi cacciati da 112 università.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS