Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aviazione turca ha compiuto nuovi raid contro il Pkk curdo in nord Iraq. Lo riferisce l'agenzia di stampa statale Anadolu.

Jet F-16 e F-4 2020 hanno colpito rifugi, depositi di munizioni e altri magazzini utilizzati dai guerriglieri curdi nell'area di Sinat Haftanin. Gli obiettivi erano stati precedentemente individuati attraverso informazioni di intelligence e ricognizioni di droni.

Secondo fonti militari sono stati colpiti contemporaneamente quattro diversi obiettivi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS