Navigation

Turchia: scontri con curdi, 30 vittime

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 settembre 2012 - 09:21
(Keystone-ATS)

Scontri nella notte tra forze di sicurezza turche e ribelli curdi nel sudest della Turchia hanno causato una trentina di morti: uccisi nove tra poliziotti e militari e una ventina di militanti del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk).

Lo hanno riferito fonti ufficiali e locali. Un gruppo di ribelli ha attaccato con fucili mitragliatori e lanciarazzi un complesso della sicurezza a Beytussebap, uccidendo gli agenti. Polizia e militari hanno risposto provocando violenti scontri.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?