Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Proteste e scontri si sono verificati oggi in diverse località del sud-est della Turchia contro la decisione del governo di commissariare 28 municipalità, di cui 24 amministrate dal partito filo-curdo Hdp per presunti legami con il Pkk.

Secondo l'agenzia Dogan, la polizia ha usato lacrimogeni e idranti per disperdere i manifestanti. L'Hdp ha definito la rimozione dei suoi amministratori eletti come un "golpe tramite commissariamento", frutto di una "azione illegale e arbitraria".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS