Tutte le notizie in breve

Leyla Zana.

Keystone/AP/Burhan Ozbilici

(sda-ats)

La deputata del partito filocurdo Hdp, Leyla Zana, "pasionaria" della causa curda in Turchia, è stata fermata questo pomeriggio dalla polizia turca a Diyarbakir, nel sud-est del Paese, nell'ambito del giro di vite imposto da Ankara contro presunti sostenitori del Pkk.

Fino al 2004, Zana aveva trascorso 10 anni in prigione per sostegno alla "organizzazione terroristica" Pkk, accusa da lei sempre respinta.

Dopo l'introduzione a maggio della norma che ha rimosso l'immunità parlamentare, numerosi deputati dell'Hdp sono stati fermati temporaneamente, mentre 12 sono quelli attualmente detenuti nelle prigioni turche, la maggior parte da oltre 3 mesi, tra cui i co-leader Selahattin Demirtas e Figen Yuksekdag.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve