Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un colpo d'arma da fuoco è stato sparato ieri a Diyarbakir, nel sud-est della Turchia, contro l'auto del leader del partito filo-curdo Hdp, Selahattin Demirtas, che è rimasto illeso.

Lo riferisce l'agenzia filo-curda Firat, secondo cui il colpo è stato fermato dal vetro antiproiettile.

Secondo quanto raccontato dallo stesso Demirtas, l'ammaccatura causata dal proiettile è stata notata solo dopo che il leader dell'Hdp, che viaggiava con le sue guardie del corpo, è sceso dall'auto. Il colpo è stato sparato all'altezza della testa contro il finestrino posteriore. Il veicolo è ora a disposizione della polizia turca, che indaga sull'accaduto. "La morte è nella volontà di Dio", ha scritto in curdo Demirtas sul suo profilo Twitter dopo l'episodio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS