Navigation

Turchia: Stoltenberg in visita, colloqui sul Mediterraneo

Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, si reca oggi in visita ad Ankara per discutere delle tensioni nel Mediterraneo orientale tra Turchia e Grecia KEYSTONE/AP dpa-pool/MICHAEL KAPPELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2020 - 10:10
(Keystone-ATS)

Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, si reca oggi in visita ad Ankara per discutere delle tensioni nel Mediterraneo orientale tra Turchia e Grecia, entrambi Paesi membri dell'Alleanza atlantica.

In agenda ci sono un incontro con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e un colloquio bilaterale con il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu, con cui è previsto uno "scambio di opinioni su diverse questioni nell'agenda della Nato".

La missione di Stoltenberg proseguirà domani con una tappa in Grecia, dove avrà un faccia a faccia con il premier Kyriakos Mitsotakis e i ministri degli Esteri e della Difesa, Nikos Dendias e Nikos Panagiotopoulos.

Le visite giungono dopo che Ankara e Atene hanno concordato nei recenti colloqui alla Nato la creazione di una linea diretta per ridurre i rischi di ulteriori incidenti militari nel Mediterraneo. I due Paesi hanno anche annunciato la prossima ripresa di "colloqui esplorativi" per cercare di risolvere le dispute sulla sovranità marittima, sospesi da oltre quattro anni.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.