Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Commissione elettorale suprema turca (Ysk) ha ufficializzato i risultati del referendum costituzionale sul presidenzialismo del 16 aprile scorso, la cui regolarità è duramente contestata dall'opposizione al presidente Recep Tayyip Erdogan.

L'esito, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di Ankara, conferma la vittoria del 'sì' con il 51,41% e un'affluenza dell'85,43%. I voti validi sono stati 48'936'604, con una differenza di oltre 1,3 milioni di schede a favore del 'sì'.

Dopo i ricorsi bocciati in Turchia dall'Ysk e dal Consiglio di stato, il partito kemalista Chp ha annunciato nei giorni scorsi che farà appello alla Corte europea dei diritti dell'uomo per chiedere l'annullamento del referendum.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS