Tutte le notizie in breve

La Commissione elettorale suprema turca (Ysk) ha ufficializzato i risultati del referendum costituzionale sul presidenzialismo del 16 aprile scorso, la cui regolarità è duramente contestata dall'opposizione al presidente Recep Tayyip Erdogan.

L'esito, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di Ankara, conferma la vittoria del 'sì' con il 51,41% e un'affluenza dell'85,43%. I voti validi sono stati 48'936'604, con una differenza di oltre 1,3 milioni di schede a favore del 'sì'.

Dopo i ricorsi bocciati in Turchia dall'Ysk e dal Consiglio di stato, il partito kemalista Chp ha annunciato nei giorni scorsi che farà appello alla Corte europea dei diritti dell'uomo per chiedere l'annullamento del referendum.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve