Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier incaricato turco Ahmet Davutoglu inizierà oggi i colloqui per la formazione di un governo di coalizione dopo il voto del 7 giugno scorso.

Come annunciato dopo il conferimento del mandato giovedì scorso da parte del presidente Recep Tayyip Erdogan, le trattative con gli altri partiti si svolgeranno in due tornate. Alle 14.00 (le 13.00 in Svizzera) Davutoglu incontrerà Kemal Kilicdaroglu, leader dei socialdemocratici del Chp, seconda forza in Parlamento. Domani alla stessa ora è previsto il faccia a faccia con quello dei nazionalisti del Mhp, Devlet Bahceli, mentre mercoledì mattina sarà la volta del partito filo-curdo Hdp.

Dopo queste prime consultazioni esplorative, la prossima settimana si svolgeranno ulteriori colloqui per cercare di finalizzare un accordo. "Penso che la formazione di una coalizione Akp-Mhp sarebbe molto più facile di un governo Akp-Chp", ha detto Kilicdaroglu alla vigilia dell'incontro. Se un governo non verrà costituito entro il prossimo 24 agosto, la Turchia dovrà tornare alle urne.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS