Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le Ferrovie federali svizzere (FFS) hanno risanato tutti i passaggi a livello pericolosi. Dalla fine del 2014 sulla loro rete non vi sono più passaggi a livello che non siano conformi alle disposizioni vigenti, ha comunicato oggi l'azienda. Tuttavia numerosi attraversamenti di altre compagnie ferroviarie non sono tuttora sicuri.

Le FFS hanno completato l'opera di risanamento entro la fine del 2014, rispettando così il termine imposto dall'Ufficio federale dei trasporti (UFT): gli ultimi dieci passaggi a livello sono stati resi conformi alle norme nella seconda metà dell'anno scorso, in particolare nella Svizzera romanda, viene precisato. Il programma era iniziato nel 2010: allora 120 siti della rete FFS erano considerati pericolosi.

In alcuni casi i lavori di risanamento hanno comportato la soppressione dei passaggi a livello, talvolta accompagnata dalla creazione di un sottopassaggio pedonale. Tra gli interventi effettuati si conta anche l'istallazione di un'apposita segnaletica (croce di Sant'Andrea) o di impianti tecnici di sicurezza , come segnali luminosi e acustici o barriere automatiche. Dal 2004 circa 550 passaggi a livello delle FFS sono stati risanati e ora tutti i 1160 attraversamenti delle FFS sono conformi alle disposizioni legali vigenti, viene precisato nella nota.

Ma non tutte le imprese ferroviarie sono riuscite a terminare i lavori entro la fine del 2014. Alla fine di dicembre tra i 450 e i 500 passaggi a livello non erano ancora stati risanati, ha indicato all'ats l'UFT. Data l'ampiezza dell'opera, il Consiglio federale ha prorogato lo scorso settembre il termine dei lavori.

Le compagnie dovevano presentare entro la fine del 2014 domande complete per i siti da risanare. Ciò è stato fatto, secondo quanto indicato dall'UFT. Una volta rilasciate le autorizzazioni i gestori avranno tempo un anno per effettuare la messa in sicurezza dei passaggi a livello pericolosi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS