Uber: cresce in Svizzera, 400'000 utenti attivi

Un servizio che interessa sempre più persone. KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2019 - 17:00
(Keystone-ATS)

Uber cresce in Svizzera: la multinazionale americana che offre servizi di trasporto attraverso un'applicazione mobile conta circa 400'000 utenti attivi e 3200 autisti nelle quattro città elvetiche in cui opera (Zurigo, Ginevra, Basilea e Losanna).

Nel luglio 2018 i numeri corrispondenti erano rispettivamente 300'000 e 3200, hanno indicato oggi i responsabili della società in una conferenza stampa a Carouge (GE).

"Vorremmo espanderci in altre città, ma le procedure e i regolamenti sono molto complicati", ha affermato Steve Salom, numero uno di Uber Svizzera, Francia e Austria. A questo proposito, la Romandia, e Ginevra in particolare, dove Uber è in conflitto con il cantone in relazione allo status dei conducenti e della società, si mostra più severa e vi sono più attriti che nella Svizzera tedesca, ha aggiunto il manager.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo