Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Non ha effetto sospensivo il ricorso di UBS alla Corte di cassazione francese contro la cauzione di 1,1 miliardi di euro imposta dalla giustizia nell'ambito dell'inchiesta in cui la grande banca svizzera è accusata di riciclaggio aggravato del provento di frode fiscale. Lo ha indicato all'agenzia Awp una portavoce della corte d'appello.

Da parte sua UBS non ha voluto prendere posizione: l'istituto non commenta procedimenti in corso, è stato precisato. L'ultimo termine per il versamento della garanzia miliardaria scadeva oggi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS