Navigation

UBS: cominciata assemblea, annunciati 60 interventi, azione GISO

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 aprile 2010 - 11:11
(Keystone-ATS)

BASILEA - Ha preso avvio stamane a Basilea l'assemblea generale di UBS, che si annuncia movimentata: 60 azionisti hanno infatti chiesto di prendere la parola. Nel suo discorso il presidente del consiglio di amministrazione Kaspar Villiger è inciampato in un lapsus, salutando i presenti a Zurigo, invece che a Basilea, ma ha reagito subito: "è stato per testare la vostra attenzione", ha detto.
Al loro arrivo alla St. Jakobshalle gli azionisti sono stati accolti da una piccola manifestazione inscenata da Gioventù socialista svizzera (GISO). Diversi attivisti si sono presentati in tuta bianca, sul modello di quelle indossate dalle polizie scientifiche rese famose dalla serie televisive americane e, parlando di UBS come di un'organizzazione criminale, hanno invitato i passanti a lasciare libero il "luogo del delitto" e a non intralciare la "raccolta delle prove".

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Notiziario
Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.