Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche UBS ribalta sui grossi clienti gli interessi negativi introdotti dalla Banca nazionale svizzera (BNS), sulle orme di quanto già fatto da altre tre banche: il più grande istituto svizzero ha fatto sapere che preleverà spese sui depositi di grandi aziende, investitori istituzionali e corporazioni. In modo analogo si sono già mossi Credit Suisse, Banca cantonale di Zurigo (ZKB) e la banca privata ginevrina Lombard Odier.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS