Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

UBS ha firmato oggi un contratto in vista del rilevamento del fondo di stabilizzazione (StabFund) dalla Banca nazionale svizzera (BNS). Il prezzo d'acquisto ammonta a 3,762 miliardi di dollari.

La somma corrisponde alla parte, fissata contrattualmente, spettante alla BNS nei fondi propri dello StabFund il 30 settembre. Essa sarà versata alla Banca nazionale e influirà positivamente sul suo risultato dell'esercizio 2013, ha indicato oggi la BNS in una nota.

Il fondo di stabilizzazione era stato istituito nell'ottobre 2008 nell'ambito del salvataggio di UBS, sull'orlo del fallimento dopo aver subito perdite abissali nella crisi americana dei subprime. Il fondo aveva rilevato i "titoli tossici" della grande banca per 38,7 miliardi di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS