Navigation

UBS sponsorizza stadio ghiaccio a New York, sarà "UBS Arena"

La struttura sta nascendo. KEYSTONE/AP/Kathy Willens sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 luglio 2020 - 09:00
(Keystone-ATS)

UBS grande sponsor sportivo oltre Atlantico: la banca elvetica si è assicurata per 20 anni il diritto di dare il nome al nuovo stadio del ghiaccio dei New York Islanders, squadra di hockey che milita nella NHL. La struttura si chiamerà "UBS Arena".

L'impianto è situato nel Belmont Park in Elmont, nell'area metropolitana di New York, ed è destinato ad ospitare oltre 150 eventi annuali, riferisce un comunicato diffuso mercoledì sera. L'apertura è prevista per la stagione 2021-2022.

Il progetto ha un costo di 1,5 miliardi di dollari (1,4 miliardi di franchi) e genera un'attività economica di circa 25 miliardi, miglioramenti infrastrutturali e 10'000 posti di lavoro. I promotori hanno tenuto conto di fattori legati allo sviluppo sostenibile, ma hanno anche guardato alla realtà locale: l'obiettivo è occupare il 30% degli impieghi permanenti con lavoratori che vivono nei dintorni. Il 30% degli appalti per l'edilizia sarà inoltre destinato a imprese di proprietà di minoranze e di donne, mentre il 6% sarà destinato ad aziende che appartengono a veterani disabili.

Oltre al diritto di denominare lo stadio, il contratto di UBS comprende anche elementi speciali quali il più grande spazio privato per VIP all'interno dell'arena, nonché il logo UBS sul tetto e sulla pista di pattinaggio. Sia i clienti che i collaboratori dell'istituto potranno usufruire di un trattamento speciale. La banca elvetica ha la sua sede regionale a New York ed è presente in forze negli Stati Uniti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.