Navigation

UBS-USA: FINMA non commenta sentenza TF, per UBS tutto come prima

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 luglio 2011 - 17:03
(Keystone-ATS)

L'Autorità di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) non commenta la decisione del Tribunale federale (TF) che ha accolto il suo ricorso nei confronti del Tribunale amministrativo federale. In un comunicato l'organismo fa sapere che analizzerà in dettaglio le motivazioni scritte.

Per UBS invece l'orientamento del TF dimostra che la FINMA ha agito correttamente. Il provvedimento dell'autorità era comunque vincolante per la banca, afferma il portavoce Yves Kaufmann. A suo avviso non vi sono quindi - né prima, né adesso - i presupposti per avviare una causa di risarcimento contro l'istituto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?