Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - L'Autorità federale di vigilanza dei mercati finanziaria (FINMA) ricorre contro la sentenza del Tribunale amministrativo federale (TAF), che il 5 gennaio scorso aveva giudicato illegale la trasmissione al fisco americano dei dati relativi a circa 300 clienti di UBS. In un comunicato odierno la FINMA annuncia di aver impugnato il provvedimento presso il Tribunale federale.
"La FINMA coglie l'occasione per sottoporre alla verifica del TF il margine legale di manovra concessole dalla legge vigente quale ultima istanza nelle situazioni di crisi", si legge nella nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS