Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Uccide la moglie a martellate nel varesotto

Immagine d'archivio.

KEYSTONE/AP/ALESSANDRA TARANTINO

(sda-ats)

Una donna di 54 anni è stata uccisa la notte scorsa a martellate dal marito nella loro casa a Laveno Mombello, nel Varesotto. L'uomo ha confessato ai carabinieri.

Loretta Goditi, 54 anni, è stata colpita a martellate e poi strozzata dal marito di 45 anni che si è costituito nella caserma dei carabinieri di Luino (Varese), che si stanno occupando delle indagini con la squadra Rilievi del Nucleo investigativo della città lombarda.

L'uomo, del quale non sono ancora state fornite le generalità, al culmine di una lite ha colpito la donna alla testa con un martello almeno tre volte, poi l'ha strozzata. Nel passato della coppia non vi sarebbero episodi di liti violente. Il quarantacinquenne si trova ora in caserma, dove è presente anche il pubblico ministero di Varese.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.