Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ALGERIA - Undici gendarmi algerini sono stati uccisi oggi all'alba nel pressi Tinzaoutine, alla frontiera tra Algeria e Mali, da un gruppo di islamici che hanno tenuto un'imboscata al loro convoglio. Lo riferisce il quotidiano "El Watan".
L'agguato ha avuto luogo a circa 2000 chilometri a sud di Algeri, nella regione di Tamnarasset: gli aggressori hanno distrutto i veicoli su cui viaggiavano le vittime e si sono appropriati delle loro armi.

SDA-ATS