Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno sette militari azeri sarebbero stati uccisi nella notte in due diversi episodi lungo la linea di contatto tra la repubblica secessionista del Nagorno-Karabakh e l'Azerbaigian. Lo riporta l'agenzia Interfax citando il ministero della Difesa della repubblica autoproclamata sostenuta da Ierevan.

Il Nagorno-Karabakh è una regione a maggioranza armena dichiaratasi indipendente dall'Azerbaigian dopo il crollo dell'Urss nel 1991 e per la quale Baku e Ierevan sono da tempo in conflitto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS