Navigation

Uccisione Sarah:Cosima e Sabrina a giudizio per omicidio

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 novembre 2011 - 10:23
(Keystone-ATS)

Cosima Serrano e sua figlia Sabrina Misseri saranno processate dalla Corte di assise di Taranto con l'accusa di aver ucciso la quindicenne Sarah Scazzi il 26 agosto 2010 ad Avetrana (Taranto). Lo ha deciso oggi il Gup (giudice dell'udienza preliminare) del Tribuale di Taranto Pompeo Carriere. La prima udienza si terrà il 10 gennaio 2012.

Il Gup ha rinviato a giudizio in tutto nove imputati, tra i quali Michele Misseri. Dovrà rispondere di concorso in soppressione di cadavere, furto del telefonino di Sarah e danneggiamento, seguito da incendio, degli effetti personali della giovane.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?